Aggiungi al carrello Nessun stock Fai una selezione Subito disponibile (1-2 giorni lavorativi) (1-2 giorni lavorativi) Il tuo carrello è vuoto al momento. Continua la ricerca qui. È necessario accettare i nostri Termini e condizioni per poter effettuare un ordine. Attivare la casella di controllo. seleziona Ne è rimasto solo 1!

Possibili reazioni iniziali per i nuovi utilizzatori kybun

Come reazione iniziale si percepisce una sgradevole reazione del corpo all’uso delle kyBoot oppure del kyBounder. Questa reazione può manifestarsi in 3 modi: sotto forma di stanchezza, di dolore e di "sensazione sgradevole".

In linea di principio ogni persona reagisce in modo diverso alla fantastica ma inusuale sensazione del «walk-on-air». 9 persone su 10 riescono a indossare le kyBoot per tutto il giorno fin dall'inizio e si dicono entusiaste della sensazione e degli effetti. Una su dieci, tuttavia, lamenta di "reazioni iniziali". Ecco perché è utile sapere come gestirle. Non ci è possibile fornire una previsione vincolante in merito all'effetto delle kyBoot sul singolo e sui tempi di "riuscita", in quanto l'utilizzo delle kyBoot agisce sul corpo "trasformandolo".

L'andatura antalgica: camminare in scarpe normali su superfici piatte preserva il corpo, ma non lo stimola. Lo indebolisce, anziché allenarlo. I muscoli si accorciano perdendo, tra le altre cose, le loro facoltà sensomotorie e così via. Il carico viene sbilanciato sulle articolazioni. L'intero sistema viene sottoposto a dolori da sovraccarico.

L'andatura naturale: Camminare a piedi nudi su terreni naturali scoscesi, ad esempio nella sabbia, consente di allenare, ad ogni passo, l'intero apparato locomotore, a livello di forza, coordinazione, sensoriale, di resistenza, di allungamento e così via. Ciò preserva le articolazioni, rendendo sani e resistenti anche muscoli, legamenti e tendini.

L'utilizzo delle kyBoot provoca un "passaggio" dalla camminata antalgica a quella naturale. Nel 90% dei casi questo cambiamento non dà problemi. Nel 10% dei casi possono verificarsi a breve termine delle reazioni da sovraccarico di articolazioni fisse, muscoli indeboliti, legamenti o tendini poiché l’adattamento alla nuova libertà di movimento e alle maggiori forze nelle kyBoot dopo anni di posture antalgiche richiede in questo caso più tempo.

Una prima reazione non è in linea di principio negativa poiché indica che le kyBoot stimolano l’apparato locomotorio rivelando allo stesso tempo i punti deboli del corpo o eventuali deficit di coordinamento o muscolari.

I disturbi che si verificano dopo un certo tempo o intervallo non sono probabilmente riconducibili alle prime reazioni iniziali. Maggiori informazioni sono disponibili nel nostro consulente.